Larghe intese in salsa populista

Da diversi anni ho smesso di esultare per una vittoria politica. Soprattutto perché la Politica è cosa diversa dal calcio e più che le vittorie contano gli obiettivi che un governo riesce a portare a casa nel corso della legislatura. La vittoria di ‪Alexis Tsipras‬ incuriosisce, stimolando spunti interessanti per capire come e perché la ‪Grecia‬…

Una storia ancora senza lieto fine: l’Eritrea a vent’anni dall’indipendenza

Ultimo territorio dell’Africa ad ottenere l’indipendenza – conquistata ufficialmente nel 1993 –  dopo trent’anni di lotta contro l’Etiopia socialista di Menghistu, l’Eritrea detiene ad oggi uno dei primati più tristi, ovvero quello di essere uno degli Stati più repressivi del continente, con un governo che nega ai propri cittadini sia l’esistenza di organi di informazione…

Piero Ignazi: Re Giorgio lascia un’eredità difficile

di Piero Ignazi – editoriale pubblicato su L’Espresso del 5 dicembre 2014 La presidenza di Giorgio Napolitano non ha avuto sempre lo stesso “tono”. È partita in sordina, in continuità con quella, molto notarile, di Carlo Azeglio Ciampi. Poi, dopo la vittoria del PdL nel 2008 e lo straripare del potere berlusconiano, Napolitano ha incominciato…

Elezioni anticipate in Grecia: cercasi maggioranza disperatamente

Dopo poco più di metà legislatura – quella nata dalle turbolenti “elezioni gemelle” della primavera 2012 – il 25 gennaio prossimo la Grecia tornerà alle urne per rinnovare i 300 deputati del Parlamento di Piazza Syntagma. Fatale, al governo conservatore di Antonis Samaras, l’incapacità di formare una maggioranza in Aula per l’elezione del nuovo Presidente…